1. L’Home Staging non è solo quello che vedete in televisione

La moda dei Property Brothers o di Love it or List it è arrivata anche in Italia con Paola Marella e altre trasmissioni popolari.
Diciamo subito che tra la moda e la professionalità del lavoro quotidiano ci sono somiglianze ma anche differenze:

2. La casa che somiglia al tuo cliente

Le foto sono una finestra virtuale, che esiste solo su internet, ma chiunque può affacciarsi dall’esterno e guardare dentro.

Cosa cerca? cosa gli piace?

Ovviamente ordine, pulizia, senso di relax, ma anche luminosità, comfort, leggerezza.

Cerca l’anima del luogo: negli oggetti della casa e nello spirito accogliente di chi ospita.
Ogni casa ha la sua anima, che va bene a qualcuno, non a tutti. A chi? si deve capire da una foto.

Ogni cliente ha le sue aspettative. Cerca la casa giusta per lui, con una foto.

3. L’Home Staging non è la foto:
è quello che c’è dentro

L’home staging è l’arte di preparare la casa in modo che fin dalla prima impressione somigli alle aspettative del cliente.
In Italia è da pochi anni che si usa il termine “home staging”, non sempre quando lo si dovrebbe usare.

Mi sono formata nei paesi anglosassoni, dove chi vende o affitta una casa fin dagli anni ‘80 conosce l’importanza di come la si prepara e racconta fotograficamente.

Per gli affitti brevi, da quando si usa internet, l’home staging è indispensabile per

Esempio

La foto di sinistra, per quanto tecnicamente ben realizzata, “non funzionava” per vari motivi:
– lo spazio era sovraccarico di arredi, quindi sembrava più piccolo,
– c’era una confusione di colori e di geometrie che impediva  all’ambiente di avere una personalità precisa,
– il divanetto di rattan si percepiva come un ostacolo.

La foto di destra invece mostra uno spazio più accogliente,  premia il mobile antico, ci si accorge della gran luminosità e della dimensione effettiva dell’ambiente.

Sembra poca differenza, invece determina la percezione di chi non conosce la casa, quindi la probabilità che la scelga.

 

4. L’Home Staging ti aiuta ad affittare meglio e a guadagnare di più

È indispensabile per

Per fare meglio i conti, leggi “quanto rende